Wanda Sykes discute di essere stata “traumatizzata” dallo schiaffo degli Oscar di Will Smith durante l’apparizione allo spettacolo comico

Lo schiaffo degli Oscar di Will Smith ha suscitato un’onda d’urto nell’industria dell’intrattenimento, innescando una conversazione che è ancora in corso quasi due mesi dopo. Una moltitudine di celebrità ha pesato sulla situazione e, mentre alcuni hanno difeso le azioni di Smith, altri lo hanno criticato. Wanda Sykes, che ha co-ospitato gli Academy Awards di quest’anno, rientra in quest’ultima categoria. Ha già condiviso pensieri sull’argomento ma, durante un recente spettacolo comico, ha rivelato di essere ancora “traumatizzata” dall’esperienza.

Come tutti gli altri presenti agli Oscar di quest’anno, Wanda Sykes ha visto Will Smith schiaffeggiare Chris Rock sul palco dopo che il comico aveva fatto una battuta su sua moglie, Jada Pinkett Smith. Dopo l’incidente, lo spettacolo è andato avanti e Smith è rimasto alla cerimonia, accettando alla fine il premio come miglior attore e tenendo un discorso. Sykes rifletté su quella notte durante un’apparizione al Dr. Phillips Center for the Performing Arts e ha detto (via Persone) che ha difficoltà a discutere la questione. È stata anche onesta riguardo a come si sentiva riguardo al fatto che Smith non fosse scortato dai locali:

Sono ancora traumatizzato. Non posso parlarne. Mi emoziono. Non potevo credere che fosse ancora seduto lì, come uno stronzo. Non dovresti essere seduto lì con un avvocato o la polizia di Los Angeles, figlio di puttana?

Leave a Comment