Recensione ASUS ROG Radeon RX 6750 XT STRIX



Recensione – ASUIS Radeon RX 6750 XT ROG Gaming OC12GB

ASUS è tornato con l’edizione STRIX OC; incontra la Radeon RX 6700 XT ottimizzata in fabbrica con doppio BIOS e un dispositivo di raffreddamento straordinario. In modalità BIOS silenziosa, questa scheda è completamente silenziosa. Avere 12 GB di memoria GPU sarà sufficiente? L’anno 2022 è circa a metà e AMD ora rinnova il suo portafoglio di schede grafiche RDNA 2 con una nuova famiglia di schede grafiche. Tutti sono prodotti rimaneggiati e quindi riconfigurati e ciò significa che non si tratta di una nuova generazione di schede, ma piuttosto di un miglioramento incrementale basato sulla stessa architettura RDNA 2. La differenza principale qui è l’utilizzo di una memoria più veloce. Tutte e tre le schede grafiche includono chip di memoria GDDR6 fino a 18 Gbps, rispetto a 16 Gbps nelle versioni non 50. Alcuni AIB configureranno il 6650 XT a 17,5 Gbps anche se con modelli OC configurati a 18 Gbps. Tutte le schede grafiche utilizzano anche una GPU comparabile vista dal loro predecessore, ma arriveranno con memoria aumentata e velocità di boost/game clock. Pertanto, l’AMD Radeon RX 6950 XT siederà sopra la Radeon RX 6900 XT e la Radeon RX 6750 XT siederà sopra la Radeon RX 6700 XT. ovviamente la Radeon RX 6650 XT siederà sopra la Radeon RX 6600 XT. Considera che questo sia il “SUPER” di AMD; tuttavia, lo shader e il conteggio RT rimangono identici senza grandi progressi. La formazione ha lo scopo di fornire miglioramenti delle prestazioni che vanno dal 5 al 10% e la memoria svolgerà un ruolo significativo nel raggiungimento di questi obiettivi di prestazione. Ancora una volta, la nuova formazione sarebbe la seguente:

  • Radeon RX 6950 XT: 5120 SP, 16 GB GDDR6 (18 Gbps), bus a 256 bit, 335 W TBP
  • Radeon RX 6900 XT: 5120 SP, 16 GB GDDR6 (16 Gbps), bus a 256 bit, 300 W TBP
  • Radeon RX 6750 XT: 2560 SP, 12 GB GDDR6 (18 Gbps), bus a 192 bit, 250 TBP
  • Radeon RX 6700 XT: 2560 SP, 12 GB GDDR6 (16 Gbps), bus a 192 bit, 230 W TBP
  • Radeon RX 6650 XT: 2048 SP, 8 GB GDDR6 (18 Gbps), bus a 128 bit, 180 TBP
  • Radeon RX 6600 XT: 2048 SP, 8 GB GDDR6 (16 Gbps), bus a 128 bit, 160 W TBP

AMD Radeon RX serie 6000
RX6950XT RX6900XT RX 6750 RX6700XT RX 6650 XT RX6600XT
GPU Navi 21 XT (XH) Navi 21 XT (XH) Navi 22XT Navi 22XT Navi 23 XT Navi 23 XT
Nuclei 5120 5120 2560 2560 2048 2048
TMU 320 320 160 160 128 128
ROP 128 128 64 64 64 64
Cassa dell’infinito 128 MB 128 MB 96 MB 96 MB 32 MB 32 MB
Aumenta l’orologio 2310 MHz 2250 MHz 2600 MHz 2581 MHz 2635 MHz 2359 MHz
Orologio di memoria 18 Gbps 16 Gbps 18 Gbps 16 Gbps 17,5 Gbps 16 Gbps
Memoria 16 GB GDDR6 16 GB GDDR6 12GB GDDR6 12GB GDDR6 GDDR6 da 8 GB GDDR6 da 8 GB
Bus di memoria 256 bit 256 bit 192 bit 192 bit 128 bit 128 bit
Larghezza di banda 576 GB/s 512 GB/s 432 GB/s 384 GB/s 280 GB/s 256 GB/s
TBP 335 W 300 W 250 W 230 W 180 W 160 W
IFRS 1099 dollari 999 dollari 549 dollari 479 dollari 399 dollari 379 dollari
Ora di pranzo maggio 2022 Dicembre 2021 maggio 2022 marzo 2021 maggio 2022 Agosto 2021

Serie Sapphire Radeon RX 6750 XT NITRO +

Presentazione di ASUS ROG Gaming OC. La scheda grafica premium è dotata di 12 GB di memoria GDDR6 a 192 bit e 18 Gbps. Questa scheda presenta un raffreddamento a tripla ventola e un design dual-bios con prestazioni e modalità silenziose; una volta che la GPU si è riscaldata, le tre ventole iniziano a girare e a raffreddarsi, fino a quel momento è passivo. La scheda grafica RX 6750 XT modificata ha un design nero schietto con una piastra posteriore. Nell’area I/O, la scheda include tre porte DisplayPort 1.4 e una HDMI 2.1. Le frequenze di clock sono elencate come Boost a 2623 MHz. Tuttavia, la frequenza Boost non è più un’impostazione fissa al giorno d’oggi e può anche variare leggermente per carta. L’indennità TGP in modalità prestazioni è 230 W. Ma come affermato a seconda della potenza consentita e persino della qualità dell’ASIC può avere valori diversi. La memoria GDDR6 da 12 GB ha un clock di 2250 MHz (18 Gbps effettivi). Abbiamo testato la variante OC ottimizzata in fabbrica, che esegue ancora l’overclocking abbastanza bene e rende questo dispositivo un po’ più veloce rispetto alle specifiche dell’edizione fondatore del modello standard. C’è molto da discutere; dai un’occhiata a ciò che viene recensito oggi. Dopo due pagine di fotografie interne, la rassegna inizia nella pagina seguente. La pillola più amara da ingoiare è il prezzo di partenza, $ 549 USD. Abbiamo molto di cui parlare, dare un’occhiata a ciò che viene recensito oggi. Nelle prossime due pagine alcune foto interne, dopo di che andiamo avanti nella recensione.



articoli Correlati

Recensione ASUS ROG Radeon RX 6750 XT STRIX
ASUS offre anche una bella Radeon RX 6750 XT da 12 GB, esaminiamo l’edizione potenziata STRIX Gamign OC con raffreddamento adeguato, basse temperature e bassa acustica. Bene, quello e anche un bel ritocco di fabbrica ovviamente …

Recensione ASUS ROG GeForce RTX 3050 STRIX OC
Unisciti a noi mentre valutiamo la nuova GeForce RTX 3050 di NVIDIA. Nello specifico il modello ASUS ROG STRIX OC che ha 8GB di memoria e 2560 processori Shader e una velocità boost di fabbrica di 1860 MHz (1770 MHz…

Recensione del monitor Asus ROG STRIX XG43UQ
In questa recensione, metteremo alla prova il ROG STRIX XG43UQ. Pannello Ultra HD, HDR1000, 144Hz e tra i primi monitor da gioco a grande schermo da 43 pollici dotati di HDMI 2.1. Per poco meno…

Recensione del monitor Asus ROG Swift PG32UQX
In questa recensione, metteremo alla prova il ROG Swift PG32UQX. Quello con il pannello Mini LED, GSYNC, Ultra HD e IPS a 144 Hz, è quello che vuoi, giusto? È tuo a questo p…

.

Leave a Comment