Kenosha: Un ufficiale fuori servizio ha messo un ginocchio sul collo di una ragazza per interrompere una rissa. Ora deve affrontare accuse penali

Ora, la ragazza di 12 anni è stata accusata penalmente di condotta disordinata, ha detto alla CNN il suo avvocato di famiglia Drew DeVinney.

“Una petizione per delinquenza giovanile è stata presentata contro Jane Doe nella contea di Kenosha”, ha detto DeVinney. “Tuttavia, il procedimento e gli atti giudiziari sono riservati”.

L’intero contenuto della denuncia penale non era immediatamente disponibile perché si tratta di un minore. L’ufficio del procuratore distrettuale della contea di Kenosha non ha potuto commentare una questione giovanile.

A marzo il Il dipartimento di polizia di Kenosha ha confermato alla CNN che un’accusa penale di condotta disordinata era stata deferita ai pubblici ministeri per “entrambi i minori coinvolti nell’incidente”. Tuttavia, non sono state rivelate né l’identità di nessuna delle due ragazze né altre potenziali accuse contro l’altra minore coinvolta.
La polizia di Kenosha chiede all'FBI di dare un'occhiata all'incidente in cui un agente fuori servizio ha messo un ginocchio sul collo di una ragazza di 12 anni

DeVinney ha detto alla CNN che alla ragazza era stato offerto un “diversione”, tuttavia le sarebbe stato richiesto di “ammettere l’accusa, il che era insostenibile”. Ha ricordato che la pena sarebbe stata simile alla libertà vigilata, ma era “insostenibile perché non è colpevole”.

L’accusa arriva dopo che un video mostrava due studenti in una rissa il 4 marzo alla Lincoln Middle School di Kenosha. L’ufficiale di polizia fuori servizio di Kenosha Shawn Guetschow, che all’epoca lavorava nella sicurezza della scuola, tentò di romperlo prima di essere colpito o cadere all’indietro con uno degli studenti, mostra il video. Sembra che abbia sbattuto la testa sul bordo di un tavolo vicino, mostra il video.

Poco dopo, Guetschow viene vista sopra lo studente e sembra spingere la sua testa sul pavimento con una mano e poi appoggiare il ginocchio sul suo collo per più di 20 secondi, mostra il video. La ragazza di 12 anni viene infine ammanettata, raccolta e portata via, secondo il video.

La posizione dell’ufficiale sulla ragazza ha sollevato interrogativi su come la polizia scolastica risponde alle risse tra adolescenti ed è apparsa in modo inquietante simile alla posizione dell’ex agente di polizia di Minneapolis che ha ucciso George Floyd quasi due anni fa.
Notando “le somiglianze visive con George Floyd”, un portavoce del dipartimento di polizia di Kenosha ha dichiarato ad aprile che il capo ad interim Eric Larsen ha chiesto all’FBI di esaminare il caso. L’FBI non ha risposto alle domande sullo stato di qualsiasi indagine.
“Guardando quella foto, mi ha distrutto”, il padre della ragazza, Jerrel Perrez, ha detto alla CNN a marzo. “Tutto ciò che serve è solo un po’, specialmente per una ragazza di 12 anni. Abbiamo visto un uomo adulto morire per la stessa situazione, immagina il collo di un fragile bambino di 12 anni”.

L’ufficiale ha rassegnato le dimissioni dal distretto scolastico a marzo

Guetschow, identificato sia dal distretto scolastico unificato di Kenosha che dal dipartimento di polizia di Kenosha, ha rassegnato le dimissioni dal suo incarico presso il distretto scolasticoma rimane un agente del dipartimento di polizia, secondo quanto riferito in precedenza dalla CNN.

DeVinney, l’avvocato di famiglia, sta ora presentando scartoffie per una causa civile contro un certo numero di parti tra cui Guetschow, Larsen e il distretto scolastico unificato di Kenosha.

“Nessuna accusa penale è stata presentata contro l’agente Guetschow, che a quanto sappiamo rimane impiegato presso il dipartimento di polizia di Kenosha”, ha scritto DeVinney in parte dell’avviso di denuncia. “La differenza tra il modo in cui vengono trattati un adulto con un distintivo e un bambino con la pelle nera dovrebbe offendere il senso di moralità, etica e giustizia di tutti”, ha continuato in seguito.

“È vittima della brutalità della polizia e ora, quello che sembra essere uno sforzo concertato per metterla a tacere con accuse infondate. La mancanza di responsabilità per un uomo adulto che ha soffocato questo bambino è sorprendente”, ha aggiunto DeVinney.

La CNN ha contattato il dipartimento di polizia di Kenosha per un commento ma non ha ricevuto risposta.

Pete Deates, presidente della Kenosha Professional Police Association, non aveva visto tutti i dettagli della causa civile quando è stato contattato dalla CNN. Tuttavia, in precedenza aveva detto alla CNN che Guetschow era stato ferito come parte dell’incidente.

In una dichiarazione fornita alla CNN, Sam Hall Jr., avvocato del distretto scolastico unificato di Kenosha, ha scritto: “Le accuse contenute nell’avviso di reclamo sono infondate. Il distretto scolastico unificato di Kenosha difenderà vigorosamente se stesso e i suoi dipendenti nel caso in cui il contenzioso sia avviato in questa materia».

.

Leave a Comment