I migliori fuoricampo di Shohei Ohtani

Shohei Ohtani ha appena raggiunto uno dei primi grandi traguardi di home run in carriera: il n. 100.

La superstar a doppio senso degli Angels ha avuto un sacco di grandi mosche memorabili sulla strada per 100 homer nelle grandi leghe. Rivisitiamo il meglio di loro.

Ecco i primi 10 fuoricampo della carriera di Ohtani in MLB finora.

1) 4 aprile 2021 vs. White Sox (da Dylan Cessa)

È il fuoricampo definitivo di Ohtani. Questo è stato il gioco che ha dato inizio a tutto nella stagione MVP 2021 di Ohtani: stava colpendo e lanciando nella stessa partita per la prima volta, ha colpito tre volte a 100 mph nella parte superiore del primo inning come lanciatore, e poi è arrivato a bat nella parte inferiore del primo e ha fatto questo. Un fuoricampo di 115,2 mph, 451 piedi mostruoso da una palla veloce di 97 mph di Dylan Cease. Ohtani è l’unico giocatore nella storia di Statcast a lanciare un lancio a 100 mph e colpire una palla a 115 mph nello stesso giocoper non parlare dello stesso inning.

2) 3 aprile 2018 vs. Guardiani (da Josh Tomlin)

Non c’è un fuoricampo come il tuo primo. Potrebbe essere facile dimenticare quanto fosse grande uno sconosciuto Ohtani quando è entrato nella sua prima stagione di big league. La sua leggenda lo ha preceduto mentre saltava dal Giappone alle Majors, ma le sue lotte nello Spring Training hanno sollevato dubbi sul fatto che sarebbe stato una star qui. Ohtani ha iniziato a rispondere immediatamente a queste domande. Due giorni dopo aver vinto il suo debutto come lanciatore il 1 aprile, Ohtani ha segnato il suo primo fuoricampo da battitore, nella sua prima battuta casalinga all’Angel Stadium. Questo ha dato il via alla sua campagna da Rookie of the Year.

3) 28 giugno 2021 vs. Yankees (fuori Michael King)

Gli Angels hanno segnato oltre 1.000 fuoricampo da quando Statcast ha iniziato a tracciare nel 2015… e Ohtani ha segnato il più difficile di tutti. Ohtani ha strappato questo fuoricampo di 187,2 mph sulle gradinate del campo destro allo Yankee Stadium la scorsa estate, stabilendo un nuovo record degli Angels per l’homer più difficile della squadra. È più difficile di qualsiasi fuoricampo che Mike Trout o Albert Pujols abbiano mai segnato per gli Angels. In realtà, il record che ha battuto è stato il suo: Ohtani ha superato per la prima volta il precedente record di Trout di 116,8 mph con un homer di 117,0 mph il 25 maggio.

4) 7 luglio 2021 vs. Red Sox (fuori Eduardo Rodriguez)

I 31 fuoricampo di Hideki Matsui nel 2004 sono stati il ​​record di una sola stagione per un giocatore giapponese nella MLB per 16 anni. Nel 2021, Ohtani l’ha superata. Il fuoricampo da record n. 32 è arrivato contro i Red Sox all’Angel Stadium poco prima della pausa All-Star, ed è stato un vero missile: 184,5 mph dalla battuta e 433 piedi sul campo destro. Ohtani superare Godzilla è stato un risultato importante, considerando la statura di Matsui tra i giocatori di baseball nati in Giappone.

5) 16 maggio 2021 vs. Red Sox (da Matt Barnes)

L’home run più accattivante di Ohtani fino ad oggi. Non ha un fuoricampo nei grandi campionati… ancora… ma questo è stato altrettanto grande. Gli Angels erano giunti all’ultima uscita al Fenway Park, in svantaggio per 5-4 nella parte superiore del nono, quando Ohtani ha acceso un fastball a 96,7 mph dal più vicino Matt Barnes e lo ha agganciato giusto all’interno del palo di Pesky lungo la linea del campo destro per un homer da due punti via libera. Gli Angels hanno resistito per completare la vittoria in rimonta, 6-5.

6) settembre 5, 2018 vs. Rangers (al largo di Austin Bibens-Dirkx)

Questo fuoricampo è una rappresentazione perfetta di quanto sia unico un giocatore Ohtani. È successo lo stesso giorno in cui gli Angels hanno annunciato che Ohtani aveva bisogno di un intervento chirurgico a Tommy John e lo ha chiuso come lanciatore per il resto del suo anno da rookie. Per chiunque altro sarebbe stata la fine della stagione, punto. Ma Ohtani è unico nel suo genere. Per lui, significava solo che poteva giocare la partita come DH poche ore dopo e battere non uno, ma due fuoricampo. Questo, il primo, è stato un colpo di luna di 107,3 ​​mph, 45 gradi: il fuoricampo più alto che Ohtani abbia segnato nella sua carriera in big league. Ha avuto quattro successi nel gioco, inclusi i due homer.

7) agosto 18, 2021 vs. Tigri (Jose Cisnero)

Ohtani raggiungere il traguardo dei 40 fuoricampo è stato un risultato incredibile quando lo si combina con tutti gli altri numeri del round che ha segnato nel 2021: 40 homer, 25 palle rubate, 100 RBI, 150 strikeout di lancio. Non c’è mai stata una stagione così nella storia del baseball. Fuoricampo n. 40 è stato un tiro di 110,1 mph, 430 piedi al campo profondo destro al Comerica Park.

8) 8 giugno 2021 vs. Reali (al largo di Kris Bubic)

470 piedi. Quattrocentosettanta. Dobbiamo prendere l’homer più prolifico di Ohtani sulla lista. La parte migliore di questo fuoricampo deve essere Michael A. Taylor, l’esterno centrale, che sta fermo e fissa la palla mentre atterra sul fondo degli spalti. Dei quasi 39.000 fuoricampo registrati in MLB dal 2015, solo 130 sono andati a 470 piedi o più. Questo è lo 0,3%. Hai bisogno di una potenza di prim’ordine per ottenere un fuoricampo così lontano in una partita. Questo è il più lungo homer in carriera di Ohtani… finora.

9) 6 aprile 2018 vs. A (fuori Daniel Gossett)

Il primo grande fuoricampo di Ohtani. Era stato nelle Major League solo per una settimana. Ha segnato il suo primo homer in carriera tre giorni prima, e due giorni prima ha eliminato Corey Kluber, vincitore del Cy Young Award in carica. Quelli erano i primi segni che Ohtani era reale… e dopo questo homer, non c’erano dubbi: 182,4 mph dalla battuta, 449 piedi dalle rocce nel centro morto dell’Angel Stadium. Un bellissimo fuoricampo che ha mostrato che Ohtani aveva per la prima volta il potere d’élite della MLB.

10) 9 maggio 2022 vs. Rays (fuori Calvin Faucher)

Per quanto grande sia stato nella sua stagione di MVP nel 2021, per quanto grande sia stato nella sua stagione da Rookie of the Year nel 2018, per quanto grande sia stato in Giappone, Ohtani non aveva mai fatto una cosa nella sua carriera di baseball professionista: colpire un grande sbattere. Alla fine ha spuntato quella casella nel 2022 con uno slam sul campo opposto contro i Rays alla Big A. È stato il suo primo grande slam in MLB o Nippon Professional Baseball, poiché non ne ha mai colpito uno nelle sue cinque stagioni con i Nippon Ham Fighters.

.

Leave a Comment