I federali cercano 20 anni per Josh Duggar dopo la condanna per pornografia infantile

  • La sentenza di Josh Duggar è prevista per il 25 maggio.
  • I pubblici ministeri federali hanno presentato un memorandum di condanna chiedendo 20 anni di carcere.
  • I federali hanno detto che Duggar possedeva un “grave” rischio di recidiva.

I pubblici ministeri federali chiedono una condanna a 20 anni per l’ex personaggio dei reality TV Josh Duggar dopo la sua Condanna di dicembre di ricezione e detenzione di materiale pedopornografico.

I pubblici ministeri mercoledì hanno presentato un memorandum di condanna di 32 pagine, affermando che la gravità dei crimini di Duggar – così come il suo “grave” rischio di recidiva – garantiva due decenni di prigione.

I pubblici ministeri hanno affermato che la loro decisione di richiedere 20 anni era basata, in parte, sul “precedente sfruttamento sessuale di più minori” di Duggar, sui suoi “sforzi straordinari” per visualizzare materiale pedopornografico e sul suo “rifiuto di assumersi la responsabilità o di riconoscere uno qualsiasi dei suoi condotta criminale».

“Duggar ha un interesse sessuale radicato, pervasivo e violento per i bambini e la volontà di agire in base a tale interesse”, hanno affermato i pubblici ministeri.

Duggar, l’ex star di 34 anni di “19 Kids and Counting” di TLC, in precedenza si era dichiarato non colpevole di entrambe le sue accuse. I suoi avvocati mercoledì hanno detto che avevano intenzione di appellarsi contro la condanna.

Durante il processo a Duggar a dicembrei pubblici ministeri lo hanno accusato di aver scaricato materiale noto su abusi sessuali su minori nel maggio 2019 utilizzando un


computer desktop

presso la concessionaria di automobili dell’Arkansas che possedeva. Diversi funzionari delle forze dell’ordine e testimoni esperti hanno testimoniato al processo in merito al materiale scoperto sul computer e agli sforzi compiuti da Duggar per eludere il rilevamento.

Ad esempio, un testimone esperto ha testimoniato al processo che Duggar ha installato una partizione Linux sul suo computer


disco rigido

in modo che potesse scaricare e visualizzare il materiale sugli abusi sessuali su minori senza attivare il software di “responsabilità” anti-pornografia installato sul suo computer.

Il software ha lo scopo di monitorare l’utilizzo di Internet di persone con dipendenze dalla pornografia condividendo rapporti con un “partner responsabile”, che, in questo caso, era la moglie di Duggar.

I pubblici ministeri mercoledì hanno affermato che il livello di determinazione e competenza di Duggar lo ha reso una minaccia significativa di recidiva.

“Duggar è un utente di computer molto sofisticato con una storia di download, installazione e utilizzo di programmi di condivisione di file peer-to-peer e una comprensione del fatto che il suo uso di tali programmi avrebbe – e, in effetti, ha prodotto – la distribuzione del materiale ad altri “, hanno scritto i pubblici ministeri nel memorandum di condanna.

L’interesse sessuale di Duggar per i bambini rimane “non riconosciuto e non trattato”, hanno affermato i federali

Josh Dugger

Duggar parla durante la 42a conferenza annuale di azione politica conservatrice il 28 febbraio 2015 a National Harbor, nel Maryland.

Chris Connor / Getty Images


I pubblici ministeri hanno anche affermato che Duggar aveva dimostrato un “modello di attività che coinvolge abusi sessuali su minori”, citando il suo scandalo di molestie su minori del 2015. In quel caso, è stato accusato di aver abusato sessualmente dei suoi fratelli, ma Duggar non è stato accusato penalmente.

procuratori l’ha usato contro Duggar al processo – anche convincere un vecchio amico di famiglia a testimoniare che Duggar ha confessato più volte di aver accarezzato quattro delle sue sorelle quando erano bambine.

“In fondo, questo modello riflette un interesse sessuale chiaro e di lunga data per le donne in età prepuberale”, hanno scritto i pubblici ministeri nel loro memorandum di condanna. “E in modo preoccupante, questo interesse sessuale per i bambini è scomparso e probabilmente continuerà ad andare – in base alla condotta di Duggar durante questo caso – non riconosciuto e non trattato”.

I pubblici ministeri hanno aggiunto il immagini e video incredibilmente “sadici” che Duggar ha scaricato e visualizzato dovrebbe essere preso in considerazione nella sua sentenza. Parte del materiale includeva video e immagini di ragazze in età prepuberale di 7 o 8 anni che venivano penetrate e violentemente maltrattate. Un fascicolo raffigurava l’abuso sessuale e la tortura di un bambino, hanno detto i pubblici ministeri.

Gli avvocati di Duggar hanno depositato un proprio memorandum di condanna mercoledì, dicendo che il loro cliente dovrebbe ricevere una condanna massima di cinque anni. Hanno detto a Duggar “mantiene la sua innocenza e intende esercitare il suo diritto a un appello” e hanno chiesto al giudice di “considerare questo crimine nel suo giusto contesto e considerare la persona che Duggar è veramente”.

Gli avvocati di Duggar hanno sottolineato durante il processo che Duggar non era l’unico ad avere accesso al computer desktop presso la sua concessionaria di auto e hanno sostenuto che i materiali erano stati scaricato e visualizzato da qualcun altro.

Duggar dovrebbe essere condannato il 25 maggio.

Leave a Comment