I concerti di Garth Brooks e The Who a Cincinnati potrebbero essere influenzati dal maltempo

CINCINNATI – Il maltempo ha ritardato il concerto di sabato di Garth Brooks al Paul Brown Stadium.

I post sui social media dei frequentatori del concerto subito dopo le 19:00 hanno mostrato un messaggio sul tabellone segnapunti che diceva ai partecipanti allo spettacolo di trovare l’atrio, la rampa o le scale più vicine. L’allerta allo stadio non ha detto quanto tempo sarebbe stato il ritardo, ma il maltempo era in cima al centro intorno alle 19:30 Il radar mostra che si sta spostando da ovest a est attraverso il Tri-State con una sacca di corsa appena arrivata sopra il l’ora successiva mentre i fulmini continuano verso est.

Intorno a 150.000 persone dovrebbero venire a Cincinnati questo fine settimana per due concerti tanto attesi. Garth Brooks suonerà un secondo spettacolo al Paul Brown Stadium sabato dopo uno spettacolo aggiunto venerdì sera, mentre gli Who faranno il loro ritorno al Queen City domenica al TQL Stadium.

Sebbene molte persone stiano aspettando da anni questi concerti, Madre Natura non sembra collaborare con i luoghi all’aperto.

Lo Storm Prediction Center ha messo l’area di Cincinnati a rischio marginale per il maltempo sabato e un leggero rischio domenica. Dai un’occhiata in modo approfondito alla cronologia delle tempeste questo fine settimana qui.

I 70.000 biglietti disponibili per il concerto di Garth Brooks al Paul Brown Stadium sono andati esauriti in 75 minuti nel 2019, il record di tutti i tempi per l’intrattenimento a Cincinnati.

Angela Jones è una delle migliaia che vedranno Brooks dopo che il concerto del 2020 è stato cancellato. Ha detto che dopo aver aspettato anni per questo concerto, sarà lì indipendentemente dal tempo.

“Sarà fantastico”, ha detto Jones. “Pioggia, sole, temporali… portalo avanti”.

I fan sperano che il concerto non venga cancellato se il maltempo si spostasse attraverso il Tri-State Saturday. Garth Brooks ha detto che c’è un protocollo per il tempo inclemente durante i suoi concerti, spiegando cosa è successo al suo concerto allo Yankee Stadium quando c’è stato un fulmine.

“Fulmine, devi evacuare l’edificio 45 minuti prima che arrivi il fulmine”, ha detto Brooks. “Non possono tornare in campo fino a 45 minuti dopo l’ultimo colpo di fulmine”.

Tuttavia, anche se lo spettacolo di sabato è stato ritardato, Garth Brooks ha detto che non andrà da nessuna parte. Ha assicurato ai fan che avrebbe aspettato le tempeste.

“Fidati di me, starò fuori bloccato sotto qualsiasi pioggia – qualsiasi cosa”, ha detto Brooks. “Non importa quanto tempo ci vuole, ci sto.”

I livelli del fiume sono anche una preoccupazione per coloro che vogliono ascoltare la musica dalle barche sul fiume Ohio. A partire da venerdì mattina, il fiume Ohio era poco più di 38 piedi. I livelli dovrebbero continuare a scendere, tuttavia, c’è ancora un po’ di detriti sul fiume.

Mike O’Connor ha detto che aveva intenzione di prendere la sua barca sul fiume Ohio per ascoltare il concerto. Ora, non è sicuro che le condizioni saranno sicure.

“La prenderemo una decisione dell’ultimo minuto”, ha detto. “Aspettiamo questo concerto da tipo due anni”.

Nicholas Olmstead con la US Coast Guard ha detto di essere cauto se dovesse uscire in acqua questo fine settimana.

“Vuoi usare il buon senso se uscire in acqua per cominciare”, ha detto Olmstead.

Olmstead ha detto che solo perché i livelli non sono più nella fase di azione, non significa che potrebbero non esserci detriti o forti correnti.

“Assicurati che tutta la tua attrezzatura funzioni correttamente prima di intraprendere la tua mancia”, ha detto Olmstead. “Molti di questi concerti si terranno dopo il tramonto, quindi vuoi assicurarti che le luci di navigazione funzionino correttamente così come la tua radio VHF”.

Olmstead ha affermato che il canale radio VHF 16 è il luogo in cui tutte le trasmissioni relative alla sicurezza verranno espulse dalla guardia costiera.

“Se ti trovi in ​​acqua e in pericolo a causa del tempo inclemente, utilizza il canale 16 per richiedere assistenza e verrà inviato e fornito”, ha detto Olmstead.

Nel frattempo, il TQL Stadium si sta preparando per il suo primo concerto come The Who fa il suo ritorno a Cincinnati.

“C’è voluto molto lavoro da parte del personale dello stadio per trasformare uno stadio di calcio in una sala per concerti”, ha affermato Jeff Berding, CEO dell’FC Cincinnati /

Non saranno ammessi ombrelloni all’interno dello stadio. Chiunque partecipi al concerto è pregato di dare un’occhiata le FAQ dello stadio.

LEGGI DI PIÙ
Garth Brooks, i concerti degli Who dovrebbero portare oltre 150.000 a Cincinnati
Le famiglie che hanno perso i propri cari nel 1979 si preparano per il ritorno degli Who a Cincinnati

Leave a Comment