Elden Ring Dataminer trova suggerimenti per un sistema di classifica PvP

Un dataminer di Elden Ring ha trovato diversi popup di testo inutilizzati nei file di gioco, che sembrano alludere a un sistema di classifica PvP.

I popup sono stati trovati dall’utente Twitter @Randagi Kurtis e sembrano far parte di un sistema di progressione legato a diverse fazioni di Elden Ring, leggendo “Bloody Finger Rank Advanced”, “Hunter Rank Advanced” e così via.

Al momento non c’è modo di dire se provengono da una meccanica rottamata o se sono forse collegati a un prossimo DLC, ma la comunità di Elden Ring sta già speculando selvaggiamente.

I precedenti giochi dello sviluppatore FromSoftware, inclusi Bloodborne e Dark Souls, avevano un sistema di classifica PvP alquanto confuso, in cui sconfiggere i giocatori invasori garantiva ricompense specifiche per fazione che potevano essere scambiate per aumentare il tuo grado e alla fine ottenere oggetti rari o sbloccabili.

Proprio come Elden Ring ha avanzato le precedenti meccaniche FromSoftware (e ha fatto uno sforzo per rendere le cose più chiare ai nuovi giocatori), è possibile che questo sistema di classificazione sia una versione più completa di quella meccanica precedente.

Un’altra teoria popolare lega questi gradi PvP agli inaccessibili colossei dell’Elden Ring che possono essere trovati sulla mappa. I precedenti hack sembrano mostrare che queste aree sembrano essere focalizzate sul combattimento (come di solito sono i colossei). Un dataminer è riuscito a far funzionare una delle arene e ha trovato Sites of Grave nascosti, nomi di località e persino NPC in battaglia che alcuni membri della comunità pensano siano collegati a un DLC incentrato sul PvP.

Sebbene il PvP sia già una caratteristica di Elden Ring grazie alle sue invasioni meccaniche, non esiste un’arena dedicata in cui i giocatori possano combattere.

Ogni recensione di giochi IGN FromSoftware

FromSoftware deve ancora confermare qualcosa, anche l’esistenza di qualsiasi tipo di DLC, quindi i fan dovranno continuare a speculare nel frattempo. Dato il successo di Elden Ring, tuttavia, e la tendenza di FromSoftware a rilasciare DLC, sarebbe sorprendente se non fossero in arrivo contenuti extra.

Elden Ring ha trascorso un po’ un fenomeno culturale da quando è stato rilasciato a febbraio, con i giocatori che hanno trovato un sacco di modi diversi per interagire con il gioco.

Le persone ci hanno giocato usando un giocattolo Fisher Price, il controller Ring Fit per Nintendo Switch e qualcuno ha persino realizzato una versione VR funzionante del gioco.

Elden Ring è stato anche battuto in meno di sette minuti da uno speedrunner, completato senza subire o infliggere danni, e i fan stanno anche modificando ogni altro franchise di intrattenimento immaginabile nel gioco.

Nella nostra recensione 10/10, IGN ha dichiarato: “Elden Ring è un’enorme iterazione di ciò che FromSoftware ha iniziato con la serie Souls, portando il suo combattimento inesorabilmente impegnativo in un incredibile mondo aperto che ci dà la libertà di scegliere la nostra strada”.

Per fare queste scelte con le migliori informazioni disponibili, dai un’occhiata alla nostra guida che presenta tutto ciò che potresti mai sperare di sapere sull’Elden Ring, comprese le posizioni collezionabili, le strategie dei boss e altro ancora.

Ryan Dinsdale è un freelance di IGN che ogni tanto si ricorda di twittare @thelastdinsdale. Parlerà di The Witcher tutto il giorno.

Credito miniatura: Fextralife / FromSoftware

Leave a Comment