“Doctor Strange 2”: Spiegazione del cameo epico delle scene post-crediti e Sam Raimi

Il dottor Strange nel multiverso della follia è uscito nelle sale venerdì scorso e ha inviato il Universo cinematografico Marvelè uno stregone affascinante e scontroso in un’avventura che salta alla realtà. Il film porta il regista Sam Raimi ritorno alla Marvel per la prima volta da allora Spider-Man 3 del 2007si appoggia al suo caratteristico stile horror e una delle due scene post-crediti riff su un momento dell’inizio della sua carriera.

Il film si svolge dopo gli eventi di Spider-Man: Non c’è modo di tornare a casache ha visto Strange offrire Peter Parker un aiuto magico come l’adolescente ha affrontato il mondo intero conoscendo la sua identità segreta.

Entriamo in un portale ed esploriamo un universo pieno di SPOILER. Abbiamo anche un separato esplicativo finaleun tuffo negli Illuminati e un elenco di domande WTF il film ci ha lasciato.

spoiler-mcu

Un altro stregone

In una scena dei titoli di coda, Strange sta passeggiando felicemente per le strade di Manhattan, avendo apparentemente accettato la corruzione causata dal suo uso di Darkhold. Viene intercettato da uno stregone biondo con un costume viola e rosa (Charlize Theron). Apre un portale per la Dimensione Oscura, la realtà infernale governata dal 2016 Doctor Strange, il grande cattivo Dormammu.

“Hai creato un’incursione e noi la sistemeremo… a meno che tu non abbia paura?” lei dice.

“Per niente,” rispose, aprendo il suo terzo occhio indotto da Darkhold.

Copertina di Doctor Strange 14

Clea è stata tra gli alleati più affidabili di Doctor Strange nei fumetti.

Marvel Studios

Cosa significa?

Non viene nominata fino a quando i titoli di coda non iniziano a scorrere dopo questa scena, ma il personaggio di Theron è Clea, una detentrice della magia della Dimensione Oscura che è stata nei fumetti dagli anni ’60.

È la figlia della sorella di Dormammu, Umar, e del principe Orini della Dimensione Oscura, ed è rimasta affascinata da Strange durante una delle sue prime avventure in quella realtà. Le loro strade si sono incrociate molte volte negli anni da allora, con Clea che è diventata la studentessa di Strange e poi sua moglie.

A seguito degli eventi del 2021 La morte della miniserie del dottor Strange (puoi immaginare la premessa), Clea ha sostituito Strange come Stregone Supremo della Terra. Stephen sarà senza dubbio resuscitato e tornerà presto nel ruolo, dal momento che lo status quo cambia in questo modo raramente dura a lungo nei fumetti.

Potresti essere stato troppo impegnato a vacillare o urlare di gioia quando Reed Richards (John Krasinski) ha spiegato quali fossero le incursioni all’inizio del film, ma sono eventi catastrofici che si verificano quando una realtà multiversale si scontra con un’altra. (Nei fumetti, questo è successo in Evento 2015 Guerre Segrete.)

Non è chiaro come Strange abbia causato un’incursione – è saltato attraverso un sacco di realtà in Multiverse of Madness – o cosa significhi per l’MCU, ma potrebbe vedere elementi di un diverso universo cinematografico che si incrociano in questo.

Un tale crossover ha già creato uno scenario pericoloso (pieno di deliziosi cameo) in No Way Home, quindi è possibile che vedremo personaggi di X-Men di Fox la realtà successiva. La presenza di Professor X (Patrick Stewart) potrebbe aver prefigurato questo.

O forse è solo questo più pio desiderio.

ash-vs-evil-dead-starz.jpg

Il cameo di Bruce Campbell rende omaggio al suo iconico personaggio di Evil Dead Ash Williams.

Starz

Pappa Pizza ritorna

Nella Manhattan di una realtà alternativa, il rude venditore ambulante Pizza Poppa (Bruce Campbell) aveva precedentemente accusato America Chavez di aver rubato le sue preziose palline di pasta. Strange colpì il poveretto con un incantesimo per toglierlo di dosso, e lo lasciarono per essere attaccato dalla sua stessa mano.

La scena dopo i titoli di coda ci riporta a Pizza Poppa proprio mentre finisce la campagna di violenza della sua carneficina.

“È finita!” dice con gioia.

Cosa significa?

È improbabile che questa scena abbia implicazioni sulla diffusione dell’MCU, dal momento che è più un omaggio alla relazione tra Campbell e Raimi. La coppia è stata amici dai tempi del liceoe l’attore ha interpretato l’eroe Ash Williams nel film di successo di Raimi del 1981 I Morti Malvagi. Nel sequel di quel film del 1987, la mano di Ash viene morsa da uno dei non morti, diventa posseduta e cerca di ucciderlo.

A differenza di Pizza Poppa, cerca di risolvere il problema recidendosi la mano e sostituendola con una motosega (che è estremamente metallica). La sua ex mano lo perseguita per il resto del film.

Campbell compare anche nella trilogia di Spider-Man non MCU di Raimi, apparentemente interpretando tre personaggi diversi. Era un annunciatore di wrestling nel primo film, un altezzoso usciere nel sequel e un maître francese nel terzo. Se lo scarto Spider-Man 4 si fosse realizzato, l’attore avrebbe potuto giocare a Misteroha confermato Raimi a Rolling Stone.


Ora in riproduzione:
Guarda questo:

Novità in streaming per maggio 2022


4:12

Leave a Comment