Detroit vs Baltimora: i Tigers ospitano gli Orioles per una serie di tre partite nel fine settimana

Il Tigri di Detroit continuano a lottare, segnando solo un paio di vittorie finora nel mese di maggio in un periodo di 12 partite, facendo affondare rapidamente la squadra verso il fondo della classifica della major league. La squadra di AJ Hinch semplicemente non è stata in grado di capire i suoi ultimi quattro avversari, tra cui il Dodgers di Los Angeles, Pirati di Pittsburgh (contro il quale hanno diviso una coppia), Houston Astros e Atletica di Oakland (contro il quale hanno perso quattro di una serie di cinque giochi).

Giovedì sera contro gli A, i Motor City Kitties hanno tenuto duro fino alla fine dell’inning, vincendo una partita in pareggio 3-3 all’ottavo inning dopo essersi rimbalzati su un inizio difficile di Beau Brieske, solo per vedere Michael Fulmer che ha tirato fuori il via libera corre, risultando in a 5-3 sconfitta. La buona notizia è che l’attacco ha iniziato a mostrare alcuni segni di vita quando Tucker Barnhart e Willi Castro hanno entrambi raccolto un paio di colpi mentre Jeimer Candelario ha triplicato e guadagnato una passeggiata. Tuttavia, non è stato sufficiente per emergere vittorioso.

Le Tigri rivolgono la loro attenzione al Rigogolo di Baltimora venerdì, che ospiteranno per un set di tre partite questo fine settimana. Una delle più grandi acquisizioni di free agent fuori stagione di Detroit si dirige verso il tumulo cercando di continuare i progressi che ha fatto nella sua precedente uscita mentre gli O mandano un veterano brizzolato sul tumulo per combattere. Dai un’occhiata al matchup qui sotto.

Tigri di Detroit (9-23) vs. Rigogolo di Baltimora (14-18)

Tempo/Luogo: 19:10, Parco Comerica
Sito della nazione SB: Chat di Camden
Media: Bally Sport Detroit, MLB.TV, Rete radiofonica delle tigri
Abbinamento di lancio: LHP Eduardo Rodríguez (0-2, 4.50 ERA) vs. RHP Giordano Lyles (2-2, 4.05 ERA)

Gioco 33 Incontro di lancio

Giocatore IP K% BB% FIP fGUERRA
Giocatore IP K% BB% FIP fGUERRA
Rodriguez 32.0 23.0 8.1 3.84 0.4
Lyle 33.1 17.6 7.4 4.38 0.4

Eduardo Rodriguez, giunto al suo settimo anno nelle major league, ha avuto una lenta apertura al suo tempo nella Olde English D, lottando per le sue prime cinque partenze a ritmo di 5.33 ERA su 25 13 inning, consentendo 25 valide (tre fuoricampo) insieme a otto walk mentre ne eliminava 23. Il comando del 29enne era chiaramente traballante all’inizio con conseguente duro contatto, anche se apparentemente ha affrontato anche un po’ di sfortuna in quel tratto secondo al suo 3.79 FIP. Tuttavia, al suo sesto inizio il 7 maggio contro Houston, ha segnato 6 giri 23 inning di palla one-hit – un tiro in solitaria dalla mazza di Jose Altuvé – camminando tre mentre colpisce otto su 99 tiri per una WHIP di 1,18. Sfortunatamente, Detroit ha perso la partita, 3-2.

Il venerabile Venezuela ha ancora molta strada da fare prima che la sua nave sia completamente raddrizzata, come esemplificato dalle sue classifiche in Esperto di baseballClassifiche percentili della MLB 2022. Il mancino è al di sopra della media – a malapena – in sole tre categorie: media di battuta prevista, percentuale di strikeout e percentuale di camminata (tutto il 53° percentile). Il riposo? Abbastanza male. Dai un’occhiata tu stesso.

Esperto di baseball

Jordan Lyles punta sulla gomma per Baltimora nella prima stagione con la squadra dopo essere arrivato con un contratto di free agent firmato a marzo. Il veterano di 12 anni ha trascorso del tempo con altri sei franchise prima di unire le forze con gli Orioles, più recentemente i Texas Rangers, con il quale ha registrato il maggior numero di inning in una singola stagione lo scorso anno nonostante fosse in testa alla Lega americana per quanto riguarda i punti guadagnati consentiti (103) e le major nei fuoricampo consentiti (38). La curva a destra è riuscita a sopprimere un po’ meglio la palla lunga abbassando la sua ERA finora in questa stagione, ma ha anche visto il suo pallone WHIP a 1,50.

L’operaio di 31 anni fa il suo mestiere con una cassetta degli attrezzi che include una fastball a quattro cuciture (91,9 mph), slider (80,7 mph), changeup (87,2 mph), platina (91,2 mph) e curveball (79,7 mph), secondo a Esperto di baseball, che impiega rispettivamente al 29,3%, 24,7%, 19,2%, 14,6% e 12,2% di clip. Questa combinazione non è andata molto bene finora a Baltimora, poiché attualmente si trova nell’1% più basso della lega alla massima velocità di uscita (118,8 mph) mentre si classifica nell’estremità inferiore della classifica percentile MLB 2022 come illustrato di seguito.

Esperto di baseball

Combinazione chiave: E-Rod vs. lui stesso

Per quanto brutto sia stato l’attacco di Detroit, Lyles sembra il tipo di lanciatore contro cui i pipistrelli dei Tigers possono scaldarsi, dato il suo recente track record. In base a tale presupposto, spetta a Rodriguez andare là fuori e replicare la sua performance l’ultima volta. Sembra davvero che stia combattendo contro se stesso là fuori a volte e non ha lasciato che il gioco gli arrivasse. Mentre il bullpen ha dimostrato di essere mortale negli ultimi tempi, un solido sei inning dallo starter insieme ad alcuni corridori che hanno attraversato casa base per i bravi ragazzi dovrebbero portare a una vittoria per l’Olde English D.

Leave a Comment