Clarendon Hills Metra vittima di un incidente identificato come Christina Lopez, 72 anni, di Downers Grove; L’orario dei treni BNSF torna alla normalità venerdì

CLARENDON HILLS, Ill. (WLS) – La famiglia di 72 anni di una donna di Downers Grove ha definito l’incidente di Metra a Clarendon Hills che l’ha uccisa “prevenibile”.

Christina Lopez è stata uccisa e altre quattro persone sono rimaste ferite in un incidente con un furgone durante l’ora di punta di mercoledì mattina.

In un aggiornamento giovedì pomeriggio, il National Transportation Safety Board ha confermato che Lopez è stato espulso dal finestrino del treno durante l’incidente. Le autorità hanno detto che stanno continuando a indagare sul motivo per cui il camion era sui binari.

L’NTSB prevede di rilasciare un rapporto preliminare in due settimane dopo aver raccolto filmati dalle videocamere vicine e dai resoconti dei testimoni. L’indagine completa potrebbe richiedere fino a 18 mesi per essere completata.

“Ci sono molte informazioni qui e vogliamo assicurarci di farlo bene”, ha detto il vicepresidente dell’NTSB Bruce Landsberg.

NTSB fornisce un aggiornamento sull’indagine sugli arresti anomali di Metra

Il genero di Lopez, Jeff Klonowski, ha parlato in una conferenza stampa giovedì e ha detto che Lopez era una donna “tremenda”. Era in pensione con tre figlie e stava viaggiando per visitare la famiglia quando è stata uccisa.

“Vogliamo ottenere le risposte ma anche, cosa più importante, vogliamo fare la nostra parte per aiutare in modo che nessuna famiglia debba fare e vivere di nuovo questa tragedia”, ha detto Klonowski. “Non doveva succedere.”

La famiglia di Lopez ha detto che stanno ancora lottando per elaborare la perdita improvvisa.

“È scioccante”, ha detto Klonowski. “Voglio dire che nessuno se lo aspetta. È una tragedia che nessuno dovrebbe sopportare.”

La famiglia della vittima dell’incidente di Metra parla

Lopez è stata uccisa mentre stava andando a trovare sua sorella. Era un viaggio in treno da Downers Grove che prendeva spesso senza pensarci due volte.

“È stata sicuramente una mattinata di routine per lei”, ha detto Klonowski. “Mancherà ai bambini, mancherà alla famiglia. Sarà un momento difficile ma lo supereremo”.

Il camion prende fuoco dopo essere stato investito dal treno Metra

Christina Lopez ha vissuto a Chicago per la maggior parte della sua vita, lavorando anche come operaia addetta alla manutenzione presso la ABC7 per diversi anni. Si è trasferita a Downers Grove solo pochi anni fa per trascorrere più tempo con le sue tre figlie e i suoi nipoti.

“Era il collante per la famiglia”, ha detto Klonowski.

La maggior parte della famiglia allargata ha appena trascorso insieme la festa della mamma, un ricordo recente che ora ha molto più significato.

“Non sapevamo la benedizione di quel tempo che abbiamo trascorso insieme e ne siamo molto grati”, ha detto Klonowski.

Mentre la famiglia continua a piangere, chiedono risposte al villaggio di Clarendon Hills.

I residenti si sono lamentati della costruzione in quell’incrocio e alcuni credono che avrebbe potuto fermare il camion su quei binari che hanno portato a questo incidente.

Clarendon Hills Metra vittima di un incidente identificato come Christina Lopez, 72 anni, di Downers Grove;  L’orario dei treni BNSF torna alla normalità venerdì

“Da tutto quello che ho sentito è stato un incidente in attesa di accadere”, ha detto Steven Jambois, un laico che rappresenta la famiglia di Lopez. “Il traffico a causa dei lavori in quell’incrocio era così rallentato che le persone erano in pericolo abbastanza frequenti”.

In una dichiarazione giovedì pomeriggio, il villaggio di Clarendon Hills ha affermato che il treno ha colpito un “camion furgone fermo con alcune segnalazioni di problemi al motore nell’attraversamento”.

“C’è una discreta quantità di danni sul lato destro del treno dove ha colpito la parte posteriore del camion, un’enorme quantità di forza lì”, ha detto Landsberg. “Ovviamente, quella forza si è tradotta nel spingere la vittima attraverso la finestra.”

Nel frattempo, la famiglia Lopez ricorda agli altri di non dare la vita per scontata.

La donna uccisa nell’incidente di Metra era “collante della famiglia”

“Dovremmo essere tutti grati per il tempo che abbiamo”, ha detto Klonowski. “Il tempo è una merce di cui non puoi ottenere di più.”

L’NTSB sta ora guidando le indagini dopo che Lopez è stato ucciso e altri due passeggeri e due dipendenti della BNSF sono rimasti feriti nell’incidente all’incrocio di Prospect Avenue. Tutte le ferite sono state descritte come lievi.

“Tutti noi su Metra e BNSF Railway siamo devastati da questa morte e lavoreremo mano nella mano con l’NTSB per scoprire cosa è successo”, ha detto il portavoce di Metra Michael Gillis.

L’incidente ha creato una mattina caotica e spaventosa per molti pendolari e persone che vivono nel centro della città.

CORRELATI: 3 morti dopo che un treno Amtrak che attraversa il paese che ha avuto origine a Chicago deraglia nel Montana: funzionari

John Johnson ha sentito il treno Metra dal suo patio mercoledì mattina.

“L’ho sentito sdraiato sul clacson, non come un normale passaggio a livello, era solo sdraiato su di esso, e poi ho sentito il botto dell’aria che veniva rilasciato dall’applicazione del freno di emergenza”, ha detto Johnson. “Ci viene data una vita – quanti anni ci vorranno? Non lo sappiamo. Mi dispiace solo per la vittima e la sua famiglia”.

L’incidente sembrava essere avvenuto quando un camion è rimasto bloccato nei binari mentre un treno Metra si avvicinava a Clarendon Hills.

I funzionari di Metra danno un aggiornamento sull’incidente mortale

Il video ripreso dai testimoni sulla scena ha mostrato il caos iniziale del treno che esplodeva attraverso il furgone prima che prendesse fuoco. Il testimone Tom Zurgot ha detto che era in macchina proprio dietro il camion.

“All’improvviso ho appena visto i tre ragazzi nel camion saltare fuori il più velocemente possibile e poi il treno lo ha colpito frontalmente a tutta velocità”, ha detto Zurgot. “E’ stato scioccante… vedi video di treni che colpiscono auto tutto il tempo, ma poi lo vedi dal vivo e vedi un camion sollevato in aria e spinto per circa 100 piedi”.

Gli uomini in quel camion sono stati evacuati senza farsi male.

L’esplosione dell’incidente è avvenuta a pochi passi dai pendolari in attesa alla fermata Metra.

“Sono un po’ preoccupato per i miei figli, la mia famiglia e i miei amici che attraversano qui tutto il tempo”, ha detto Odd Joergenrud. “Penso che l’abbiano resa troppo stretta, ed è troppo facile che il traffico si fermi. Ed è molto facile incolpare tutti i conducenti di essere troppo vicini l’uno all’altro, ma quando l’incrocio procede lentamente come adesso, quello crea situazioni”.

Chopper7 per l’incidente mortale di Metra

Un portavoce di Metra ha detto che questo è il secondo incidente che uccide un passeggero nella storia di Metra. Il primo incidente mortale è stato a Chicago il 17 settembre. 17, 2005, quando due passeggeri sono morti in un incidente sulla Rock Island District Line vicino al 47th Street Bridge.

“Il vagone, che stava conducendo il treno, avrebbe una fotocamera frontale e verrà scaricata”, ha detto Gillis.

Non è chiaro se il camionista verrà citato.

Mentre l’NTSB rimarrà all’incrocio durante la notte e fino al mattino, Metra ha detto che la linea BNSF tornerà al servizio settimanale completo venerdì mattina, inclusa la fermata di Clarendon Hills.

Dichiarazione del villaggio di Clarendon Hills sull’incidente ferroviario di Prospect Crossing

L’11 maggio, un treno ha colpito un furgone che era fermo con alcune segnalazioni di problemi al motore all’incrocio. Tre passeggeri a bordo del camion sono usciti dal furgone e sono riusciti a mettersi in salvo. Un passeggero a bordo del treno è stato ucciso. Il National Transportation Safety Board (NTSB) sta conducendo un’indagine completa con l’assistenza della polizia di Metra e della polizia di Clarendon Hills.

A causa del sito di indagine attivo e dei danni alle apparecchiature di sicurezza, l’attraversamento di Prospect è chiuso al traffico pedonale e automobilistico. Le squadre di riparazione BNSF sono in loco con le riparazioni che dovrebbero essere completate e testate domani mattina. L’attraversamento può quindi riaprire al traffico non appena autorizzato da NTSB. NTSB non è in grado di fornirci una stima in questo momento. Il personale del villaggio è in riunione 24 ore su 24 con NTSB, BNSF e Metra per facilitare le indagini e riportare il centro in uno stato funzionale, comprese possibili misure come la riapertura dell’attraversamento ai pedoni. Il Village fornirà un programma aggiornato non appena disponibile.

Le squadre sono state inviate da Comcast per ripristinare la connessione all’utilità dopo che questa mattina è stato consentito l’accesso al sito. Il servizio potrebbe essere imprevedibile mentre finalizzano le riparazioni. Si prega di contattare Comcast se si verificano ancora interruzioni.

La costruzione del Dipartimento dei trasporti dell’Illinois nell’area è in pausa. Inizialmente, la costruzione della traversata doveva essere completata questa settimana dopo i ritardi dovuti al tempo e alla programmazione. La tempistica per questo completamento è in continuo aumento, tuttavia il Village sta lavorando con le parti interessate per trovare anche un modo per accelerare i miglioramenti.
Grazie per la vostra pazienza mentre tutte le parti lavorano attraverso questo processo.

Dichiarazione del CEO di Metra James Derwinski

Metra e tutti i suoi dipendenti desiderano esprimere le nostre condoglianze e le più sentite condoglianze alla famiglia di Christina Lopez, che ha tragicamente perso la vita durante l’incidente di ieri a Clarendon Hills. Consideriamo i passeggeri di My Metra una parte della nostra famiglia e la nostra famiglia è in lutto insieme alla tua. Ci impegniamo ad assistere l’NTSB nelle sue indagini in modo che la famiglia di Christina Lopez e il pubblico abbiano le risposte di cui hanno bisogno in questo momento difficile.

Copyright © 2022 WLS-TV. Tutti i diritti riservati.

.

Leave a Comment