Chi del roster di Magic’s 2021-22 sarà a Orlando per il 2022-23? – Sentinella di Orlando

Con il Draft NBA e free agency strisciando, viene posta maggiore attenzione su chi aggiungeranno gli Orlando Magic durante la bassa stagione. Ma a chi aggiungerà Magic dipenderà da quali giocatori del roster 2021-22 torneranno.

Orlando ha dato la priorità allo sviluppo dei suoi giocatori più giovani durante una stagione che si è conclusa con un record di 22-60. Aspettatevi un approccio simile per il 2022-23.

“I nostri obiettivi rimangono gli stessi, che sono sviluppare questi giovani ragazzi”, ha detto il presidente delle operazioni di basket di Magic Jeff Weltman durante un’intervista su FM 96.9 Il gioco apre Mike con Mike Bianchi degli Orlando Sentinel. “Tutti dicono che in questo campionato servono le stelle. A volte le stelle non si rivelano sempre all’istante.

“Ci sono ancora valutazioni da fare. Ci sono ancora molti miglioramenti che i nostri ragazzi devono fare e questo richiederà molto lavoro. E ci vorrà tempo. Non credo proprio che ricalibreremo i nostri obiettivi in ​​vista della stagione. Li aumentiamo, sfidiamo i nostri ragazzi a migliorare e, dal punto di vista del team building, ovviamente, cercheremo di aggiungere altro. ”

A causa dell’approccio paziente di Magic alla ricostruzione, aspettati che i giocatori abbiano contratti standard da principiante (Cole Antonio, Franz Wagner, Jalen Suggs, Chuma Okeke e RJ Hampton) ritornare.

Wendell Carter Jr., che sta uscendo da una stagione di successo e sta entrando nella prima stagione di un’estensione di 4 anni da $ 50 milioni che ha firmato l’anno scorso, è quasi garantito per tornare. Cosi ‘sono Markelle Fultz e Jonathan Isaccoche dovrebbe fare il suo tanto atteso ritorno da uno strappo del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.

Devin Cannadyche ha firmato un contratto di 3 anni parzialmente garantito prima della fine della stagione 2021-21, sarà probabilmente nel roster per iniziare la stagione.

Ha uno stipendio non garantito di 1,75 milioni di dollari per il 2022-23. La sua data di garanzia di gennaio 10, 2023, secondo Spotrac, per la stagione 2022-23 dà a Orlando il tempo di prendere una decisione sul suo contratto.

I Magic hanno ancora modi per apportare modifiche al roster.

Hanno la loro scelta del primo round e due scelte del secondo round (n. 32 e n. 35) nel draft di quest’anno. Il posto della scelta del primo round, che è garantito per atterrare tra i primi sei, sarà determinato nella lotteria del sorteggio di martedì. Si prevede che anche i Magic avranno il campionato spazio di protezione più pratico ($ 28,7 milioni), secondo Spotrac.

Orlando dovrà prendere diverse decisioni sul roster, dai giocatori che entrano in free agency o che hanno opzioni per il 2022-23 a un possibile candidato commerciale.

Ecco le previsioni su chi resterà e chi se ne andrà, escluso chi aveva Orlando con contratti a due vie (Ignas Brazdeikis e Admiral Schofield) per concludere la stagione:

Bamba ha registrato record di carriera su tutta la linea nella sua quarta stagione, inclusi punti (10,6), rimbalzi (8,1), stoppate (1,7), assist (1,2), minuti (25,2) e partite giocate (71), giocando al meglio in carriera 86,6% della stagione.

Era uno dei quattro giocatoriinsieme a Jaren Jackson Jr., Kristaps Porziņģis e Myles Turner, con una media di almeno 1,5 muri e 1,5 da 3 punti.

Più possibilità hanno portato a una migliore produzione da Bamba, ma ha anche migliorato in più aspetti del suo gioco con quelle opportunità.

I Magic hanno tempo fino al 29 giugno per presentare un’offerta di qualificazione di 1 anno da 10,1 milioni di dollari a Bamba, il n. 6 scelto nel draft 2018, per farlo diventare un limited free agent.

Prima della fine della stagione, Bamba ha chiarito di voler tornare ai Magic. Weltman ha insinuato che Orlando presenterà l’offerta di qualificazione, suggerendo che i Magic sono interessati a riportare Bamba con i diritti per abbinare le offerte di altre squadre.

Il risultato del progetto di lotteria potrebbe influenzare questa decisione.

I Magic hanno la seconda migliore probabilità di ottenere la prima scelta e una probabilità del 52,1% di rimanere tra i primi quattro. La maggior parte dei migliori prospetti di questa classe draft, inclusi Chet Holmgren, Paolo Banchero, Jabari Smith e Keegan Murray, dovrebbero essere attaccanti potenti / big.

Orlando ha già diversi attaccanti giovani/grandi che hanno bisogno di più tempo di gioco per svilupparsi. Bamba, 24 anni, si adatta alla linea temporale di Magic e ha spazio per crescere.

Questa decisione potrebbe scendere a qual è la quantità massima di denaro garantito che un’altra squadra è disposta a offrire a Bamba.

Bol, chi la Magia acquisita prima del 20 febbraio 10 scadenza commerciale, non ha giocato per Orlando ed è stato ufficialmente escluso per la stagione a metà marzo dopo aver subito un intervento chirurgico al piede destro a gennaio. 18 mentre con i Denver Nuggets.

Il suo potenziale è evidente.

Era un potenziale cliente a 5 stelle al liceo prima di giocare una stagione in Oregon, ma il suo tempo di gioco limitato (328 minuti totali in 53 partite di stagione regolare con i Nuggets) da quando è stato preso con la 44a scelta nel draft 2019 lo rende difficile per trarre conclusioni su chi è e può essere come giocatore.

La storia degli infortuni di Bol – ha saltato la maggior parte della sua unica stagione in Oregon a causa di a frattura da stress al piede sinistro che ha richiesto un intervento chirurgico – non aiuta.

A 7 piedi-2 con un’apertura alare di 7-8, Bol si adatta all’archetipo preferito dei Magic ed è chiaro che apprezzano il suo versatile set di abilità.

Bol, 22 anni, e il suo potenziale attireranno l’interesse di altre squadre. Ma è difficile vederlo ottenere più soldi garantiti rispetto all’offerta qualificante di $ 2,7 milioni, il che renderebbe Bol un free agent limitato. I Magic hanno tempo fino al 29 giugno per fare offerte.

Se lo fa, i Magic hanno il diritto di eguagliare qualsiasi offerta.

Harris ha recuperato il ritmo dopo aver affrontato gli infortuni nelle stagioni precedenti, con una media di 11,1 punti sul 43,4% dei tiri dal campo e del 38,4% sui 3 in 61 partite, il massimo che ha giocato in una stagione dal 2017-18.

Era anche una voce positiva come uno dei pochi veterani in uno spogliatoio più giovane.

A causa delle sue abilità come ala 3-and-D e dell’età di 27 anni, Harris dovrebbe raccogliere l’interesse di altre squadre – specialmente quelle contendenti – come free agent illimitato.

I Magic possono offrire ad Harris la maggior parte dei soldi perché hanno i suoi Bird Rights ed è abbastanza giovane da ottenere un altro contratto significativo dopo la fine del prossimo accordo che firmerà.

Con Harris in controllo del suo destino, un’offerta di abbastanza soldi garantiti e l’opportunità di giocare per una squadra in lotta ai playoff potrebbero di nuovo allontanarlo da Orlando.

Lopez ha fatto tutto ciò che la Magic gli ha chiesto nel suo ruolo di “utility guy” mentre i giocatori più giovani hanno ricevuto più tempo di gioco.

Come Harris, era una voce importante negli spogliatoi come giocatore veterano e ha prodotto le possibilità che ha avuto sul pavimento.

È improbabile che i Magic offriranno a Lopez significativamente più dei $ 5 milioni che ha firmato con Orlando per la scorsa offseason. Dovrebbe essere in grado di comandare denaro simile da squadre contendenti alla ricerca di un omone affidabile di riserva.

A 34 anni e 14 stagioni nella sua carriera NBA, Lopez potrebbe apprezzare l’opportunità di competere per un campionato, anche se lo porta più lontano da Disney World.

Ross, il giocatore più longevo dei Magic, ha chiarito che gli piacerebbe continuare la sua carriera altrove.

Sta entrando nell’ultima stagione di un contratto quadriennale da 54 milioni di dollari che ha firmato con i Magic durante la bassa stagione 2019, con il suo stipendio di 11,5 milioni di dollari per il 2022-23 di circa 1 milione di dollari in più rispetto all’eccezione standard di livello medio prevista ($ 10,3 milioni).

Ross pensava che sarebbe stato scambiato prima delle due scadenze commerciali precedenti, ma non si è concretizzato neanche un accordo.

Finale di Sentinel Sport

Finale di Sentinel Sport

Giorni della settimana

Ogni mattina, ricevi i risultati sportivi in ​​ritardo e le storie della sera prima.

Orlando è stato paziente con Ross non accontentandosi di meno di quello che vogliono in uno scambio e questo approccio probabilmente non cambierà.

Ross, 31 anni, non ha avuto un’influenza negativa sugli spogliatoi e le squadre contendenti potrebbero essere disposte a offrire di più in uno scambio per lui prima della scadenza del 2023 – l’ultima opportunità per Orlando di scambiare Ross sul suo attuale accordo – quando hanno idee migliori dei loro bisogni.

Non sorprenderti se Ross inizia la prossima stagione con i Magic ma finisce da qualche altra parte.

Wagner avrà il suo stipendio di 1,9 milioni di dollari garantito per la stagione 2022-23 se sarà nel roster dopo il 30 giugno.

Ha segnato una media di 9 punti e 3,7 rimbalzi in carriera in 15,2 minuti (63 partite) la scorsa stagione ed è stato produttivo all’interno (62,4% da 2 punti) e oltre l’arco (33,6% da 3 punti) da quando è arrivato a Orlando in ritardo nel 2020-21.

Wagner è stata una solida candela fuori dal banco. La sua produzione per il suo basso stipendio non è facile da sostituire.

Questo articolo è apparso per la prima volta su OrlandoSentinel.com. Invia un’e-mail a Khobi Prezzo a khprice@orlandosentinel.com o seguilo su Twitter all’indirizzo @khobi_price.

Leave a Comment