Almeno 10 morti in una sparatoria di massa al supermercato Buffalo

BUFFALO, NY (AP) – Un uomo armato con un fucile e un giubbotto antiproiettile ha aperto il fuoco in un supermercato a Buffalo, New York, uccidendo almeno 10 persone prima di essere arrestato sabato pomeriggio, hanno riferito all’Associated Press le forze dell’ordine.

I dettagli sul numero di persone aggiuntive sparate al Tops Friendly Market e le loro condizioni non erano immediatamente disponibili. I due funzionari non sono stati autorizzati a parlare pubblicamente sulla questione e lo hanno fatto a condizione di anonimato.

Gli investigatori ritengono che l’uomo possa aver trasmesso in streaming la sparatoria e stessero esaminando se avesse pubblicato un manifesto online, ha detto il funzionario. L’indagine ufficiale ammonita era nella sua fase preliminare e che le autorità non avevano ancora individuato un motivo chiaro, ma stavano indagando se la sparatoria fosse di matrice razziale.

Il supermercato si trova in un quartiere prevalentemente nero, a circa 5 chilometri a nord del centro di Buffalo. L’area circostante è prevalentemente residenziale, con un negozio Family Dollar e una caserma dei pompieri vicino al negozio.

La polizia di Buffalo ha confermato che l’assassino era in custodia in un tweet, ma non ha identificato il sospetto. I funzionari di polizia e un portavoce della catena di supermercati non hanno risposto immediatamente ai messaggi dell’AP in cerca di commenti.

Testimoni hanno riferito che l’uomo armato indossava abiti in stile militare oltre all’armatura, ha detto uno dei funzionari

Braedyn Kephart e Shane Hill, entrambi 20 anni, si sono fermati nel parcheggio proprio mentre l’assassino stava uscendo. Lo hanno descritto come un maschio bianco nella sua tarda adolescenza o poco più che ventenne che sfoggiava una mimetica completa, un elmetto nero e quello che sembrava essere un fucile.

“Era lì in piedi con la pistola puntata al mento. Eravamo tipo cosa diavolo sta succedendo? Perché questo ragazzo ha una pistola puntata in faccia?” disse Kefart. Cadde in ginocchio. “Si è strappato l’elmetto, ha lasciato cadere la pistola ed è stato aggredito dalla polizia”.

La polizia ha chiuso l’isolato, fiancheggiato da spettatori, e la polizia gialla ha registrato con nastro adesivo l’intero parcheggio. Il sindaco Byron Brown e il dirigente della contea di Erie Mark Poloncarz erano sul posto nel tardo pomeriggio di sabato, riuniti in un parcheggio dall’altra parte della strada rispetto al negozio Tops e si aspettavano di rivolgersi ai media.

rapporto
Miniatura del video di Youtube

Più di due ore di riprese, Erica Pugh-Mathews stava aspettando fuori dal negozio, dietro il nastro della polizia.

“Vorremmo conoscere lo stato di mia zia, la sorella di mia madre. Era lì con il suo fidanzato, si sono separati e sono andati in corridoi diversi “, ha detto. “Un proiettile l’ha mancato a malapena. È riuscito a nascondersi in un congelatore ma non è riuscito a raggiungere mia zia e non sa dove sia. Vorremmo solo una parola in entrambi i casi, se sta bene”.

Gov. Kathy Hochul ha twittato che stava “controllando da vicino la sparatoria in un negozio di alimentari a Buffalo”, la sua città natale. Ha detto che i funzionari statali hanno offerto aiuto alle autorità locali. L’ufficio dello sceriffo della contea di Erie ha dichiarato sui social media di aver ordinato a tutto il personale disponibile di assistere la polizia di Buffalo.

Il procuratore generale Merrick Garland è stato informato della sparatoria, ha detto il portavoce del Dipartimento di giustizia Anthony Coley.

La sparatoria è avvenuta poco più di un anno dopo un attacco del marzo 2021 a un negozio di alimentari di King Soopers a Boulder, in Colorado, che ha ucciso 10 persone. Gli investigatori non hanno rilasciato alcuna informazione sul motivo per cui ritengono che l’uomo accusato di quell’attacco abbia preso di mira il supermercato.

___

I giornalisti dell’Associated Press John Wawrow a Buffalo ed Eric Tucker a Washington hanno contribuito a questo rapporto. Balsamo segnalato da Washington e Collins segnalato da Hartford, Connecticut.

.

Leave a Comment